I Galaxy Note 5 coreani e cinesi si stanno aggiornando con l’interfaccia di Galaxy Note 7 (foto)

Nicola Ligas -

Samsung ha iniziato a rilasciare per i Galaxy Note 5 coreani (SM-N920K) un aggiornamento che speriamo arrivi a breve anche sui modelli internazionali, ovvero quello che porta sé la Grace UX, la nuova interfaccia che ha debuttato su Galaxy Note 7.

A scanso di equivoci, il sistema è sempre basato su Android 6.0.1 Marshmallow, ma offre molte più opzioni rispetto a quello attualmente presente su Note 5. Abbiamo ad esempio i wide selfie, l’ultra power saving (che consente anche di scalare la risoluzione), uno smart manager potenziato, il filtro luce blu e un completo restyling delle impostazioni e della barra di notifiche / quick toggle.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Tab S 8.4 LTE si aggiorna a Marshmallow anche in Italia

Se voleste dare un’occhiata alla Grace UX, potete guardare la nostra recensione di Galaxy Note 7. Sembra tra l’altro che l’aggiornamento a Nougat per Galaxy S7 ed S7 edge sia praticamente basato su questa stessa interfaccia, ma con l’ultima versione di Android, il che in fondo è logico, in modo da non sprecare del tutto tutto il lavoro software fatto su Galaxy Note 7.

Il firmware in rollout in Corea ha la versione KKU2CPI1, ma al momento, come già detto, non è stato avvistato su altri mercati. Vi terremo aggiornati, e nel frattempo potete dare uno sguardo agli screenshot qui sotto per farvi una rapida idea.

Aggiornamento 11/01/2017: Anche gli smartphone cinesi stanno ricevendo questo aggiornamento con il numero di versione ZHU3CPL2.

Via: SamMobileFonte: XDA
Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7

confronta modello

Ultime dal forum: