I nuovi dispositivi compatibili con Daydream sono Huawei, ZTE e ASUS

I nuovi dispositivi compatibili con Daydream sono Huawei, ZTE e ASUS
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Si allarga la, fin'ora molto limitata, famiglia di prodotti compatibili con il sistema di realtà virtuale di Google, ovvero Daydream VR. Se ad oggi gli unici prodotti compatibili erano i Pixel e i Moto Z (dove aggiornati a Nougat) ecco che finalmente stanno arrivando sempre più prodotti compatibili ed è Google stessa ad annunciarlo tramite un comunicato stampa.

I dispositivi compatibili sono ora Huawei Mate 9 Pro (al momento non commercializzato in Italia), il fratello gemello Porsche Design Huawei Mate 9, ZTE Axon 7 (adesso aggiornato a Nougat) e il nuovissimo ASUS Zenfone AR. Non sono quindi purtroppo dispositivi, al momento, di larga diffusione e questo non aiuterà certo una rapida diffusione della tecnologia nel nostro paese, dove neanche i Google Pixel sono mai stati venduti ufficialmente.

Nel post si parla poi anche del nuovo visore di Huawei pensato specificatamente per i suoi dispositivi, anch'esso dotato di controller Bluetooth, come da standard Daydream. Se siete curiosi di sapere di cosa stiamo parlando potete guardare la nostra recensione di Daydream VR:

Commenta