Xiaomi Mi6

Xiaomi Mi6 potrebbe avere uno Snapdragon 835. Forse. Chissà. Vedremo.

Emanuele Cisotti -

È sempre difficile scindere la verità dalla finzione quando si tratta di rumor provenienti dalla Cina, ancor di più se per smartphone di aziende cinesi. In questo caso è difficile credere che l’analisi dell’analista Kevin Wang possa essere particolarmente precisa, ma al tempo stesso è anche difficile pensare ad una prospettiva diversa.

Si parla infatti di Xiaomi Mi6 e del suo processore, che in questo caso dovrebbe essere uno Snapdragon 835 e sarebbe la prima azienda cinese che immetterebbe sul mercato uno smartphone con questo processore. La notizia in realtà lascia il tempo che trova perché il vero dubbio non è tanto quale processore utilizzerà Mi6, quanto piuttosto quando verrà presentato sul mercato. Se Xiaomi dovesse bissare un lancio al MWC 2017 è difficile pensare ad una alternativa concreta all’utilizzo dell’ultimo processore di casa Qualcomm. Se invece il lancio dovesse essere ritardato (per esempio dilatando i tempi come successo fra Mi4 e Mi5 le soluzioni potrebbero forse diversificarsi).

A questo punto non rimane altro da capire quando Xiaomi deciderà di rinnovare il suo top di gamma.

Fonte: GizmoChina