Panasonic presenta un nuovo sistema per infotainment basato su Android, ma senza Auto

Nicola Ligas

Sembra che la moda del CES sia quella di lanciare nuovi sistemi per infotainment basati su Android, ma non su Android Auto. Del resto, se lo fa Google, chi siamo noi per replicare?

Dopo il duo BigG-FIAT, arriva infatti ora quello Panasonic-Qualcomm, che hanno presentato un sistema che sembra quasi uno smartphone, e che in effetti ha poco da invidiargli nelle specifiche. Snapdragon 820, connettività LTE ed Android Nougat. L’idea non è tanto quella di vendere questo sistema agli utenti, quanto ai produttori di autoveicoli, che potranno personalizzarlo a piacimento e montarlo di serie sui propri veicoli.

LEGGI ANCHE: Gli sconti Gear Best per il CES

Panasonic punta insomma a creare una base di sviluppo, a partire dalla quale realizzare dispositivi che siano “future-proof” e che non invecchino dopo un paio d’anni, dato comunque il lungo ciclo di vita degli autoveicoli. La cosa curiosa è che anche questo progetto ha il benestare di Google, a dispetto dell’assenza di Android Auto, segno che il colosso di Mountain View sta forse cambiando la sua visione del futuro dell’intrattenimento su quattro ruote.

Via: Engadget
Android AutoCESqualcomm