ZTE presenterà il suo primo smartwatch Android Wear quest’anno

Nicola Ligas -

Oggi è davvero un giorno “speciale” per Android Wear: prima Swarovski, poi Casio e ora ZTE, che dei tre è quella più riservata, ma che comunque ha confermato l’intenzione di realizzare il suo primo smartwatch. Le prime voci di uno smartwatch ZTE risalgono al lontano 2013, ma adesso è l’azienda stessa ad aver confermato a Cnet l’intenzione di portare un Android Wear sul suolo statunitense entro l’anno, quindi non siamo più nel campo della pura speculazione.

Lixin Cheng, CEO di ZTE USA, ha confermato che la sua azienda ha già stretto alleanze con alcuni operatori locali per aiutarla nella vendita del suo smartwatch, che sarà dotato di connettività LTE e potrà quindi operare anche in modo indipendente dallo smartphone accoppiato.

LEGGI ANCHE: Ecco com’è l’ultima developer preview di Android Wear 2.0

ZTE è consapevole delle difficoltà e dei limiti del mercato smartwatch, ma afferma anche che altri hanno fatto da tester al posto suo, e che problemi un tempo critici, quali l’autonomia, sono una cosa del passato. Sinceramente non ci risulta, ma saremo più che lieti di essere smentiti dall’azienda cinese.

Fonte: Cnet
CES