Google Maps: in arrivo condivisione posizione con amici, miglioramento navigazione offline (aggiornato)

Lorenzo Delli -

L’applicazione Android di Google Maps, il celebre servizio di navigazione e consultazione mappe di Google, sta per ricevere alcune novità piuttosto interessanti. Tali novità sono state svelate dalla redazione di Ausdroid, che ha avuto modo di testare con mano una pre-release dell’applicativo ed analizzarne quindi con calma le novità. In teoria, essendo una pre-release (è nella così detta fase dog food), non è detto che tutte queste nuove feature facciano effettivamente il loro debutto sulla versione stabile di Maps.

Tra le principali novità annoveriamo sicuramente la sezione Amici, dedicata alla condivisione della posizione con un elenco ristretto di amici o parenti. Si tratta di una funzionalità già integrata nel social Google+ (lì si chiama Posizione) che vi permette di sapere più o meno in tempo reale la posizione dell’utente che ha condiviso con voi la posizione e di condividere la vostra allo stesso modo.

LEGGI ANCHE: Gboard arriva finalmente su Android! (foto e download apk)

Praticamente quello che faceva un tempo Google Latitude, rimosso da Google Maps, inserito in Google+ e ora reinserito nuovamente in Google Maps. Insomma, una mossa tipica di Google!

google-maps-amici

A prescindere da quanto detto finora, si tratta di una funzionalità che potrebbe integrarsi alla perfezione con Google Assistant, grazie a comandi vocali basati sulle posizioni dei nostri contatti. Tra le altre novità troviamo “Hands free faster routes“: se usate frequentemente Maps saprete che l’app, all’inizio della navigazione o in altre occasioni, vi suggerirà strade più veloci da percorrere che potrebbero cambiare il vostro tragitto. Tramite questa funzione, l’app ascolterà la vostra voce in attesa di un sì o di un no, rimuovendo quindi la necessità di interazione fisica con lo schermo.

Una gradita novità è prevista anche per le Local Guides, niente di trascendentale ma comunque piuttosto utile. Dall’apposita sezione per i vostri contributi presente in Google Maps, sarà possibile aggiungere una shortcut sulla home in modo da recarvi direttamente in questa sezione senza passare da Maps. Per concludere in arrivo anche novità per la navigazione offline. Google aumenterà lo spazio dedicato ad informazioni aggiuntive delle zone scaricate sui vostri dispositivi: tali informazioni verranno sfruttate per offrire maggior velocità nella ricerca e nell’inizio di un’eventuale sessione di navigazione.

Aggiornamento

I colleghi di AndroidPolice hanno realizzato un teardown dell’ultima beta di Google Maps, giunta alla v9.43. È già presente ed utilizzabile la funzione che permette l’aggiunta della shortcut per le Local Guides. Tra le novità nascoste nel codice e ancora non attivate troviamo i suggerimenti delle pietanze nei ristoranti e una modalità per la verifica del numero di telefono dell’utente e di altri dettagli legati all’account, probabilmente legati alla condivisione della posizione con gli amici. Per quanto riguarda i suggerimenti, sarà possibile suggerire eventuali piatti forti dei locali in modo che gli altri utenti, o noi stessi, vengano notificati con eventuali suggerimenti appunto. Potete scaricare l’apk dell’ultima beta seguendo questo link.

Fonte: Ausdroid