Il supporto alle pagine AMP arriva anche sull’app di Google+ (foto)

Vezio Ceniccola

Nonostante Google+ stia finendo sempre più nel dimenticatoio tra i tanti progetti di BigG, gli sviluppatori dell’app per Android continuano a svolgere il loro onesto lavoro e ad introdurre nuove funzioni per tutti gli utenti del servizio.

Nella nuova versione 9.2 è stato, infatti, integrato il supporto alle pagine AMP, ovvero i link che si aprono in maniera istantanea direttamente nell’app. Tale tecnologia – già vista su Facebook, Messenger e recentemente anche su Telegram – permette di caricare solo una piccola parte della pagina web, consentendo una velocità di visualizzazione molto più rapida e risparmiando banda.

LEGGI ANCHE: Facebook vi fa rivivere il vostro 2016

I link che supportano questa nuova caratteristica saranno caratterizzati da un piccolo fulmine in basso a sinistra, mentre per aprire la pagina in modo normale senza sfruttare la tecnologia AMP si potrà usare il link in alto.

Il supporto AMP è sicuramente una buona notizia sia per gli utilizzatori di Google+ che per il resto degli utenti, e speriamo che questa tecnologia venga presto integrata anche in altre app, non solo quelle più social.

Via: Android Police