Disponibile la beta pubblica di Nougat per Honor 8, c’è anche la beta di Nougat per P9 Lite

Lorenzo Delli

I possessori di Honor 8 potrebbero ricordarsi che qualche settimana fa il noto brand della telefonia aveva annunciato le registrazioni per diventare beta tester ufficiali di Android 7 Nougat proprio qui in Italia. Era sufficiente scaricare un applicativo e registrarsi per avere la possibilità di essere selezionato e quindi ricevere una prima beta pubblica del tanto atteso aggiornamento.

L’aggiornamento era previsto per questo 6 dicembre e infatti in queste ore gli utenti italiani selezionati stanno ricevendo un aggiornamento da ben 2,21 GB ricco di novità, oltre ovviamente ad Android 7 Nougat. Vediamo l’elenco completo di queste novità!

  • Notifiche
    • Il design ottimizzato combina le scorciatoie con le notifiche per ridurre la complessità delle azioni dell’utente. Toccare a lungo le notifiche per bloccare messaggi e notifiche velocemente.
    • Le schede di promemoria sono impilate per risparmiare spazio.
  • Gestione attività tridimensionale
    • Le attività sono impilate tridimensionalmente sulla UI. I gesti delicati consentono di scegliere tra le attività scorrendo giù o su e di disattivarle scorrendo a destra o a sinistra.
  • Fotocamera
    • La fotocamera supporta ora la gestione dei plug-in. Modalità d’uso non frequenti, quale la regolazione di un documento, vengono presentate come plug-in per risparmiare la memoria interna del telefono.
  • Contatti
    • Le funzioni di personalizzazione e condivisione sono state aggiunte alle schede dei nomi. La funzione di condivisione consente di condividere rapidamente i contatti tramite Bluetooth, Facebook e altri metodi. È stato aggiunto uno scanner alla casella di ricerca e alla schermata di blocco che consente di aggiungere nuovi contatti più facilmente.
  • E-mail
    • È stato migliorato il modo in cui le e-mail non lette vengono etichettate nella posta in arrivo.
    • È possibile cancellare, apporre una stella e segnare le e-mail come lette o non lette dal menu a scorrimento a sinistra.
  • Impostazioni
    • È stata creata la nuova funzione di impostazioni suggerite che consiglia le impostazioni chiave in base allo stato attuale del dispositivo. Ora, il telefono è più efficiente nell’adattarsi alle abitudini dell’utente.
    • È stata aggiunta una nuova funzione drawer, cassetto, per le impostazioni.
    • È ora possibile tornare direttamente alla pagina principale delle impostazioni, per quelle impostazioni che richiedono più di due passi per la configurazione.
    • Sono state aggiunte le informazioni di emergenza. Gli utenti ora possono aggiungere il proprio nome, il tipo di sangue ed altre informazioni in modo tale che il personale dei servizi di pronto soccorso possa visualizzare le informazioni dalla schermata di blocco.
    • Aggiunta la funzione App gemella che consente di registrarsi a due diversi account di un’app di terzi, ad esempio WhatsApp e Facebook.

Approfittiamo dell’occasione per segnalare agli utenti Huawei P9 Lite che è disponibile un firmware beta trapelato relativo sempre ad Android 7 Nougat, codice modello VNS-L31, che però sarebbe meglio installare solo se siete assolutamente certi di quello che state facendo. Il link per scaricarlo lo trovate in questo topic di XDA, e c’è anche da considerare un bug piuttosto fastidioso, ovvero che i dati mobili non funzionano dopo avere bloccato lo schermo.

Via: HDBlog (1)Fonte: HDBlog (2)
Huawei P9 Lite

Huawei P9 Lite

confronta modello

Ultime dal forum:

Honor 8

Honor 8

confronta modello

Ultime dal forum: