OneDrive vi sta stretto? Sempre più servizi di storage si integrano con Microsoft Office

Andrea Centorrino

Verso inizio anno, Microsoft presentò il Cloud Storage Partner Program, un’iniziativa che permette agli sviluppatori di terze parti di integrare il proprio servizio cloud nelle app della suite Office: lanciato inizialmente su iOS ed online, il CSPP arriva finalmente anche su Android.

In sostanza, come avrete notato con gli ultimi aggiornamenti, oltre a OneDrive, Office supporta la memorizzazione dei file su Dropbox, Box, Egnyte ed altri servizi di storage. Inoltre, dalle rispettive app sarà possibile aprire i file Office direttamente su Word, Excel e PowerPoint. Presto arriverà anche il supporto a Critrix ShareFile, Edmodo e Learnium, con altri servizi a seguire nei prossimi mesi.

Via: MS Power UserFonte: Office Blogs