Meizu Pro 6 Plus ufficiale: il primo vero top di gamma dell’azienda nel 2016, con Flyme 6 (foto)

Nicola Ligas -

Siete rimasti un po’ delusi dalle specifiche degli smartphone Meizu nel 2016? Volevate qualcosa di classe un po’ superiore dal punto di vista tecnico? Eccovi accontentati con Meizu Pro 6 Plus.

Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 5,7” QHD Super AMOLED (1.440 x 2.560 pixel), 3D Press, 103% NTSC color gamut, 600 nit, contrasto 10000:1
  • CPU: Samsung Exynos 8890 con GPU Mali-T880 MP10/MP12
  • RAM: 4 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64 / 128 GB (UFS 2.0)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMx386, f/2.0, PDAF, OIS a 4 assi, ring flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.0
  • Connettività: dual SIM, LTE , WiFi 802.11 ac (2,4/5 GHz), Bluetooth 4.1, GPS, USB 3.1 Type-C, NFC, infrarossi
  • Dimensioni: 155,6 × 77,3 x 7.3 mm
  • Peso: 158 grammi
  • Batteria: 3.400 mAh con fast charging
  • OS: Android 6.0 Marshmallow con Flyme 6

Leggendo la scheda tecnica sembra di trovarsi di fronte a quella di Galaxy S7 edge sotto molti aspetti, dalla risoluzione del display, allo stesso processore, passando per RAM e risoluzione delle fotocamere. Esteticamente invece i due smartphone sono molto diversi, con Meizu Pro 6 Plus che adotta uno stile simile al predecessore, con un corpo in metallo e le antenne ad arco sul retro.

Giusto per continuare con le affinità, lo schermo è  dotato di Always On Display, per mostrare notifiche ed altre informazioni in maniera costante, ma è anche presente il 3D Touch, ovvero sensibile alla pressione. Meizu afferma inoltre di aver lavorato con Samsung per ottimizzare l’ISP responsabile dell’elaborazione delle foto scattate dallo smartphone; un processo durato ben 203 giorni.

LEGGI ANCHE: Meizu Pro 6s: tutto quello che c’è da sapere

Il lettore di impronte digitali è presente nel pulsante home frontale, che funziona anche da monitor del battito cardiaco, ed anche l’audio è di alta qualità, con nuovo chip dedicato (ESS ES9018K2M) ad esaltarne la fedeltà e nuovo amplificatore (ADI AD45275).

Meizu Pro 6 Plus vede anche il debutto della Flyme 6, che vanta “oltre 400 nuove funzioni”, ed è anche dotata di un “AI Engine” chiamato One Mind, che supponiamo sia una sorta di assistente vocale, come sempre più di moda ultimamente, ma i dettagli in merito sono scarsi al momento, pertanto dovremo riparlarne in seguito.

Uscita e Prezzo

Meizu Pro 6 Plus sarà disponibile dall’8 dicembre in Cina, nei colori Champagne Gold, Deep Space Gray e Moonlight Silver. La versione con 64 GB di memoria interna, clock del processore a 2 GHz e GPU Mali-T880 MP10 costerà 2.999 yuan, circa 410€, mentre quella con 128 GB di memoria interna, clock del processore a 2,3 GHz e GPU Mali-T880 MP12 salirà a 3.299 yuan, circa 450€.

Meizu Pro 6 Plus arriva in Italia il 13 marzo, presso la grande distribuzione, al prezzo di 549€.

Meizu Pro 6 Plus è dotato di connettività LTE globale, il che è senz’altro un buon segno in vista del suo arrivo in Italia, del quale però non abbiamo ancora conferma ufficiale. Qui sotto trovate alcune immagini dello smartphone, e dei sample fotografici a confronto con iPhone 7.

Foto

Ringraziamo Davide per la segnalazione sulla GPU.

Via: The VergeFonte: GizmoChina
Meizu Pro 6

Meizu Pro 6

confronta modello

Ultime dal forum: