Nuove conferme per il SoC Pinecone, prodotto da Xiaomi, su Mi 5C

Nicola Ligas

Stanno rimbalzando ormai da qualche tempo diverse notizie su Xiaomi Mi 5C (Meri), il prossimo smartphone dell’azienda cinese, che potrebbe essere svelato il 30 novembre, quindi tra pochissimi giorni. La particolarità di questo modello, come già ipotizzato, dovrebbe essere quella di avere un processore realizzato dalla stessa Xiaomi, nome in codice Pinecone, un octa-core Cortex-A53 a 2,2 GHz, con GPU Mali-T860 MP4.

A confermarlo ulteriormente è l’immagine che trovate qui sotto, con un sunto delle specifiche principali dello smartphone, ma attenzione al fatto che questo processore punterà probabilmente più sul risparmio energetico che non sull’autonomia. Il resto delle specifiche di Mi 5C vedrebbero l’impiego di uno schermo da 5,5” full HD, 3 GB di RAM, 64 GB di memoria interna, fotocamere da 12 ed 8 megapixel, ed una batteria che forse arriverà fino a ben 4.500 mAh.

LEGGI ANCHE: Prime foto di Xiaomi Meri (o Mi 5C)

Ovviamente aggressivo il prezzo, nell’orbita dei 150$, ma forse ci stiamo portando un po’ troppo avanti; meglio attendere l’annuncio ufficiale, prima di tirare le somme. In ogni caso non sembrano esserci i presupposti affinché questo inedito SoC di Xiaomi possa essere considerato un top di gamma.

Via: Fonearena