PingTools, l’app indispensabile per i guru delle reti (foto)

Leonardo Banchi

Chi lavora nel mondo IT sa sicuramente quanto sia importante, all’occorrenza, poter monitorare la propria rete in modo rapido ed efficiente. Purtroppo, non sempre si hanno a disposizione un computer e tutti gli strumenti dedicati allo scopo, ma se terrete sul vostro smartphone PingTools sarete sempre sicuri di non farvi cogliere impreparati!

Pingtools Network Utilities è infatti un’applicazione gratuita che raccoglie, in una interfaccia elegante, chiara ed intuitiva, tutti gli strumenti più importanti necessari per tenere sotto controllo una rete: grazie ad esso potrete infatti scoprire tutti i dispositivi collegati, monitorare il segnale delle reti wireless, verificare la navigazione e molto altro.

LEGGI ANCHE: Fing: scoprite chi è connesso alla rete

Le funzionalità integrate in PingTools sono davvero numerose, e comprendono:

  • Sguardo generale sulla rete, con rilevamento dell’IP locale e pubblico
  • Ping, Traceroute e DNS Lookup;
  • Scansione automatica dei dispositivi collegati alla rete;
  • Scansione delle porte aperte su un dispositivo;
  • Rilevamento dei dispositivi UPnP;
  • Rilevamento dei dispositivi Bonjour;
  • Whois
  • Watcher (monitor automatico di dispositivi o host);
  • Subnet calculator.

Insomma, quest’app è davvero un must per chiunque si trovi, per lavoro, a mettere le mani in reti di ogni tipo, ma grazie alla sua semplicità può essere uno strumento davvero utile anche solo per monitorare le nostre reti casalinghe, sempre più popolate di dispositivi connessi.

Download gratuito

PingTools è disponibile gratuitamente sul Play Store, supportata dalla pubblicità al suo interno. Se volete rimuoverla, e sfruttare al meglio questo indispensabile aiuto per gli esperti del mondo IT, potete però acquistare la versione PRO al prezzo di 2,50 €.

Google Play Badge