Nubia annuncia aggiornamenti a Nougat e programma di beta (con smartphone incluso)

Emanuele Cisotti -

Durante un’evento tenutosi oggi a Roma Nubia ha mostrato alla stampa il suo nuovo Z11 Mini S (qui la nostra anteprima) e ha dato un po’ di dettagli sul suo futuro, con particolare attenzione agli aggiornamenti per tutta la sua famiglia di smartphone.

L’azienda ha poi lanciato anche un nuovo sistema di beta pubblica e privata per chi volesse provare in anticipo i suoi aggiornamenti (e anche i loro smartphone). Ma iniziamo parlando dal calendario degli aggiornamenti per tutti i suoi smartphone.

  • Nubia Z11 riceverà Android Nougat entro febbraio-marzo
  • Nubia Z11 Max arriverà sul nostro mercato già aggiornato a Marshmallow
  • Nubia Z11 Mini riceverà Android Marshmallow entro gennaio
  • Nubia Z11 Mini S riceverà Android Nougat entro marzo-aprile
  • Nubia N1 riceverà Android Marshmallow entro dicembre

Per chi invece non vorrà aspettare l’azienda lancerà anche un doppio sistema di beta. Il primo è una specie di alpha per gli utenti Nubia più affezionati e più impegnati nell’aiutare l’azienda. Questo programma prevederà un ciclo di aggiornamenti di circa una settimana. Ci sarà poi un sistema di beta pubbliche che prevederà una prova di un firmware di sviluppo per circa 6 persone per ogni smartphone, in questo caso però fornito dall’azienda stessa. Queste dovranno realizzare un report settimanale su problemi/bug/consigli e sulla base dell’impegno l’azienda stilerà una classifica per lasciare il terminale in comodato d’uso gratuito a 3 di queste. Con questo sistema gli aggiornamenti avranno una cadenza di circa 1 mese e mezzo.

Sicuramente interessanti novità per un’azienda che non ha paura di portare un po’ di novità in un mondo, quello degli smartphone, forse un po’ troppo statico. Altre due novità: l’azienda inizierà a vendere tramite Amazon e lancerà un nuovo smartphone al MWC 2017.

Nubia Z11

Nubia Z11

confronta modello

Ultime dal forum:

Nubia N1

Nubia N1

confronta modello

Ultime dal forum: