OxygenOS Open Beta 7 disponibile per OnePlus 3: non ha Nougat, ma è molto interessante lo stesso!

Nicola Ligas

OnePlus ha promesso a breve una beta di Nougat per OnePlus 3 / 3T, quindi è logico che ad ogni nuovo segnale di aggiornamento i proprietari dello smartphone saltino dalla sedia, ma purtroppo non è questo il caso. Ad aggiornamento donato non si guarda in bocca, come dice il saggio, quindi non demoralizziamoci e vediamo subito cosa c’è di nuovo, anche perché un paio delle novità introdotte sono molto interessanti:

  • Aggiunto audio tuner
  • Aggiunto un meccanismo per il freeze delle app in background
  • Redesign dei colori degli “accenti”
  • Redesign della UI dell’orologio
  • Aggiornate la patch di sicurezza ad ottobre
  • Fix per lo schermo nero all’uscita dai giochi in landscape
  • Fix per crash del launche e del dialer
  • Aumentata la stabilità del sistema
  • Bug fix generici

Le novità principali sono quindi i due neretti, ovvero nuove opzioni per migliorare l’audio, e quello che sembra un rivale di Greenify (ma ovviamente dovremo provarlo per saperlo), che permetterà una maggiore autonomia congelando i processi in background.

Come sempre, se avete già flashato una beta precedente, riceverete questo update via OTA, altrimenti potete scaricare da qui il firmware completo, ma ricordate che passando al ramo beta non riceverete più alcun aggiornamento della versione stabile, a meno di non ri-flasharla manualmente (con conseguente perdita di tutti i dati).

Ringraziamo Salvatore per la segnalazione.

Fonte: OnePlus