Google Pop Up Store di New York, il nostro tour (foto e video)

Emanuele Cisotti

Qualcuno potrebbe ricordarsi dello store Google  a New York di cui vi abbiamo parlato alcune settimane fa. Per essere precisi si chiama Pop Up Store e di negozio non ha in realtà niente. Si tratta principalmente di uno showroom, un posto dove Google può mostrare tutte le sue tecnologie, ma niente di quanto mostrato è in vendita e lo store, proprio per la sua tipologia pop up dovrebbe sparire già alla fine del prossimo mese.

Noi vi abbiamo fatto un salto e abbiamo molto apprezzato l’esperimento. Abbiamo trovato il punto espositivo di New York elegante, semplice, divertente e con personale competente e disponibile. Certo è che l’impossibilità di acquistare i prodotti e magari anche qualche gadget esclusivo (perché non delle cover personalizzate per il Pixel?) fa perdere a molti utenti un minimo di attrattiva.

google-pop-up-store-07

All’interno abbiamo trovato demo di Google Home, di Chromecast e di Daydream VR, oltre ad un muro in movimento che reagisce anche al passaggio delle persone davanti ad esso.

Chissà che se questo Pop Up Store non dovesse rivelarsi un successo l’azienda possa decidere di aprire un vero negozio e magari in futuro anche dei punti di assistenza, replicando quanto già visto con gli Apple Store ed i Microsoft Store.