TWRP Alpha v1 disponibile per Google Pixel e Pixel XL: come installarla e perché (non) dovreste

Nicola Ligas -

Se aveste uno degli smartphone Google Pixel e voleste darvi al modding, sarete lieti di sapere che è già disponibile la celebre recovery TWRP, anche se non si tratta ancora di una versione stabile, ma solo di una prima alpha, pertanto aspettatevi possibili problemi. L’installazione avviene però in maniera diversa rispetto al passato, a causa del singolare partizionamento della memoria interna, che consente i seamless update

Come Installare TWRP su Google Pixel e Pixel XL

  • Prima di tutto scaricate i driver USB ed i binari di fastboot e adb (es. Minimal ADB & Fastboot per Windows, su macOS potete usare il comando: bash <(curl -s https://raw.githubusercontent.com/corbindavenport/nexus-tools/master/install.sh).
  • Scaricate la TWRP per il vostro smartphone (Pixel e Pixel XL)
  • Spostate il file .zip nella memoria interna del telefono, ma lasciate il .img sul vostro PC.
  • Aprite il terminale e digitate fastboot devices per assicurarvi che il vostro Pixel sia riconosciuto (se vedete un numero seriale, è tutto ok). In caso negativo, verificate di avere i driver corretti e che fastboot sia installato.
  • Digitate quindi il seguente comando: fastboot boot path/to/twrp.img (dove “path/to” è il percorso al file twrp.img). Lo smartphone si avvierà con la TWRP, ma ancora non sarà del tutto installata (se lo riavvierete scomparirà).
  • Usando l’interfaccia della TWRP, installate il file zip che avete copiato in precedenza sullo smartphone, nello stesso modo in cui installereste una ROM, ovvero con la voce “install” della recovery. In questo modo la TWRP sarà davvero installata sul vostro Google Pixel, e sopravviverà anche ad un riavvio dello stesso.

Problemi noti

Come abbiamo già detto, questa TWRP è solo una alpha, che porta con sé anche delle incompatibilità. Anzitutto, se volete usare il multiutente di Android, allora non dovrete installare questa recovery. Inoltre, se un restore dei dati fallisse (non è chiaro se si parli solo di quello iniziale), questo potrebbe causare un wipe di tutti quelli presenti sullo smartphone: non capita spesso, ma può succedere. E se questo non vi avesse già scoraggiato abbastanza, forse il prossimo problema lo farà del tutto: al momento SuperSU non funziona se questa TWRP è installata. Se installerete la seconda, perderete la prima. Un aggiornamento di SuperSU arriverà, ma per ora le cose stanno così.

Sinceramente, vista l’assenza dei Pixel sul nostro mercato, ed anche l’assenza di ROM al momento, non ci immaginiamo che molti di voi vogliano affrettarsi, ma se per caso aveste letto di una TWRP per i Google Pixel è bene mettere subito le mani avanti e sconsigliarvi dall’utilizzarla per tutti i motivi appena elencati. Se voleste procedere comunque, non saremo certo noi a fermarvi.

Aggiornamento 16/11/2016:

Fonte: Fonte