I Google Pixel di quest’anno potevano essere di Huawei (aggiornato: conferma ufficiale)

Nicola Ligas -

Stando ad un ampio report pubblicato da Android Police, dopo la produzione di Nexus 6P, Google avrebbe proposto a Huawei di realizzare i Nexus di quest’anno (fino a 3 smartphone), che poi sono in realtà diventati due Pixel. Il CEO di Huawei avrebbe però detto no quasi da subito, aprendo le porte ad HTC.

Il motivo di un simile rifiuto sarebbe da imputarsi al desiderio di Google di mettere il suo brand su questi nuovi smartphone, non lasciando alcuno spazio a quello di Huawei, ma in realtà potrebbe esserci altro sotto. Una delle ragioni che avrebbero spinto Huawei a realizzare Nexus 6P sarebbe stata infatti il desiderio di vedere uno smartphone col suo marchio venduto dai principali operatori USA, in particolare Verizon. Inizialmente era previsto che così fosse, ma poi l’accordo tra Google e gli operatori è saltato, ed il lancio di Nexus 6P negli Stati Uniti non è stato nemmeno lontanamente altisonante quanto Huawei avrebbe sperato.

Ironia della sorte vuole che i Pixel (di HTC) saranno venduti proprio da Verizon, con quella che probabilmente sarà un’esclusiva rispetto agli altri operatori USA. Sebbene senza il suo marchio, Huawei avrebbe quindi avuto la possibilità di veder coronato il suo sogno, tanto più ora che la divisione americana dell’azienda sarebbe in forte crisi e prossima a profondi riassetti, con un futuro tutto in divenire.

LEGGI ANCHE: Huawei presenterà un nuovo top gamma il 3 novembre

A dispetto di ciò, i rapporti tra Google e Huawei sarebbero ancora molto buoni, tanto che l’azienda cinese sarebbe uno dei produttori più sollecitati da Google affinché realizzino un mid-range per la seconda metà del 2017 (non è ben chiaro se parliamo di Nexus, Pixel o di cos’altro).

Tenete comunque presente che stiamo parlando di un report non confermato da nessuna delle due aziende, pertanto le speculazioni in merito sono un po’ fini a sé stesse, ma se dovessimo avere qualche conferma ufficiale, non esiteremo a riportarla.

Aggiornamento 15/11/2016:

  • Un dirigente di Huawei ha confermato (fonte: Winfuture) la veridicità di questo report, affermando che le trattative con Google si sono interrotte proprio perché BigG non voleva il co-branding sullo smartphone.
Fonte: Android Police
Huawei Nexus 6P

Huawei Nexus 6P

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: