Family Care sarà l’app per il parental control di Samsung

Marco Giannino -

L’ecosistema del robottino verde non ha a disposizione grandi strumenti per il così detto parental control, e Samsung vuole correre ai ripari con una soluzione proprietaria denominata Family Care. Da quanto riportato dai colleghi di SamMobile, l’applicazione Family Care dedicata ovviamente ai dispositivi mobili di casa Samsung, offrirà tutta quelle serie di funzionalità utili ai genitori, quali ad esempio il controllo sul tempo di utilizzo di app e giochi e filtri per l’installazione degli stessi.

Ci sarà un sistema per l’accoppiamento tra il dispositivo dei figli e quello dei genitori basato sulla scansione dei QR Code: eseguita l’applicazione, l’app sarà organizzata in sezioni facili da consultare anche per i figli. Ci saranno ad esempio delle card che permetteranno di mostrare il tempo rimanente di utilizzo impostato dai genitori, e persino un pulsante per farsi venire a prendere dagli stessi che segnalerà la posizione.

Sempre i genitori potranno anche impostare dei reminder ai figli, che richiederanno l’interazione per evitare che i genitori ricevano notifiche. I figli potranno poi chiedere il permesso di installare determinate app o giochi o anche di scaricare certi tipi di musica che richiederanno l’autorizzazione anche da remoto. Addirittura sarà possibile limitare il tempo di utilizzo di interi gruppi o tipologie di app in fasce orarie come quelle scolastiche o pomeridiane. Non sappiamo ancora quando debutterà Family Care e come verrà resa disponibile da Samsung: l’ipotesi è che la società coreana approfitti del lancio di Galaxy S8.

Fonte: SamMobile