Sony rivede al ribasso dell’11% le stime di vendita del 2016

Nicola Ligas

Sony aveva inizialmente previsto di vendere circa 20 milioni di smartphone Xperia nell’anno fiscale 2016, stima già abbassata a 19 milioni nei mesi scorsi, ed ora ridotta di un altro 11% fino a quota 17 milioni. Meno smartphone venduti significa anche introiti inferiori, questi ultimi ridotti del 7%, sempre in via teorica.

A dispetto di ciò, i guadagni di Sony non dovrebbero calare troppo, grazie ad alcuni tagli nei costi e ad un miglioramento superiore alle aspettative nel proprio mix di prodotti, risultato da una maggiore spinta sul mercato high-end (che offre quindi margini maggiori, come facilmente prevedibile dai salati prezzi della serie X).

LEGGI ANCHE: Sony dà il via al programma Xperia Beta per Nougat su X Performance

Nel solo Q2 FY16, Sony Mobile ha subito un calo di vendite del 34%, in particolare nei modelli di fascia media, ed anche a causa della riduzione di vendite in regioni dal basso rendimento, come pianificato in precedenza dall’azienda. Sempre nello stesso periodo, il profitto di Sony è stato di circa 37 milioni di dollari, sempre in base alle motivazioni viste nel paragrafo precedente.

Via: Xperia Blog