Per il responsabile della sicurezza Android, “i Google Pixel sono sicuri tanto quanto gli iPhone”

Andrea Centorrino

Adrian Ludwig, per chi non lo conoscesse, è il responsabile della sicurezza di Android. In un’intervista rilasciata nella giornata di ieri, il dirigente ha sostenuto la robustezza, per quanto concerne le proprie competenze, dei Google Pixel, paragonandola a quella degli iPhone di Apple.

Per anni, ormai, si è stati portati a credere che la natura “chiusa” di iOS abbia giovato alla sua sicurezza, ma secondo Ludwig, la natura aperta di Android (e, di conseguenza, il fatto che siano diversi produttori a poter rivedere il codice del sistema – NdR) lo porterà, in pochi anni, ad essere nettamente più sicuro del sistema operativo Apple.

Il vero problema, e Ludwig non si fa scrupoli ad ammetterlo, è il tempo che i vari produttori impiegano per distribuire le patch di sicurezza mensili ai vari dispositivi: ancora non si è giunti ad una soluzione in merito ma, rassicura, il totale dei dispositivi potenzialmente pericolosi è inferiore all’1%.

We got quite a bit of work left to do to get to a point where that actually happens on a regular basis across the whole the ecosystem

LEGGI ANCHE: Lo stato della frammentazione Android

Ci sarebbe da chiedersi come mai, vista tanta sicurezza, l’F.B.I. abbia problemi a sbloccare solo dispositivi Apple, ma questa riflessione la lasciamo a voi: che ne pensate?

Via: Android AuthorityFonte: Motherboard
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: