Google Assistant sui Pixel non è attivo se la lingua principale è l’italiano

Nicola Ligas

Se volevate un’ulteriore conferma del fatto che i Google Pixel non sono smartphone pensati per il nostro mercato, eccovela servita su un piatto d’argento. Google Assistant, una delle funzioni cardine dei due dispositivi, non funziona in italiano. Se tenete premuto a lungo il tasto home, avvierete infatti ricerca su schermo (Now on Tap), ma non l’assistente. L’unico modo per avere Assistant è mettere l’inglese come lingua principale (potete sempre impostare l’italiano come secondaria, ma in ogni caso il telefono rimarrà in inglese).

La cosa funziona anche con le altre lingue supportate da Google Assistant, come ad esempio il tedesco, ma il concetto è che, se la lingua principale del sistema non è una di quelle ufficiali, Assistant non si avvierà nemmeno. Chiariamo che parliamo del Google Assistant integrato a livello di sistema, non di quello presente all’interno di Allo (se non sapete di cosa parliamo, l’articolo seguente chiarirà ogni dubbio).

LEGGI ANCHE: Le tre diverse “versioni” di Google Assistant

Questo getta un’ulteriore ombra di dubbio sulla futura commercializzazione di Google Pixel e Pixel XL nel nostro paese, finora ipotizzata per il 2017, a meno che nel frattempo Google Assistant non impari la nostra lingua. Certo è che, se mai arrivassero da noi “un po’ castrati” e pure a prezzo pieno, non prevediamo un grande boom di acquisti.

Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: