Xiaomi sarebbe in grado di produrre solo 10.000 Mi MIX al mese

Nicola Ligas -

Xiaomi Mi MIX è probabilmente il più bel telefono dell’anno, senz’altro il più inatteso, quello del quale, per fortuna, non si sapeva praticamente nulla prima del lancio, e che tanto scalpore ha fatto per il suo schermo edge-to-edge(-to-edge); ma non solo.

Lo smartphone è infatti realizzato interamente in ceramica, materiale costoso e poco impiegato perché richiede una lavorazione più complessa del vetro (è anche più resistente però), e che finora in pochi produttori hanno impiegato in modelli pensati per il grande pubblico, proprio a causa di questi fattori. Inoltre la metodologia di assemblaggio è molto diversa dal consueto, e non fa uso di collanti per tenere insieme i vari componenti interni. Xiaomi Mi MIX è infatti stato presentato come un concept, un concept che però sarà in vendita dal prossimo 4 novembre, ma come facilmente intuibile fin dall’inizio, le scorte saranno molto limitate.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi MIX nei primi hands-on (foto e video)

Secondo Kevin Wang, direttore di IHS electronics, un’azienda che realizza tra le altre cose analisi di mercato, Xiaomi non produrrà più di 10.000 unità al mese di Mi MIX, rendendolo quindi molto difficile da acquistare. Non un concept nel senso stretto del termine insomma, ma comunque uno smartphone a tiratura limitata, probabilmente perché sarebbe fin troppo oneroso per l’azienda aumentarne i volumi di produzione, tanto più che il prezzo di vendita non è nemmeno così elevato come si potrebbe pensare.

Xiaomi Mi MIX rimarrà insomma bello e irraggiungibile? Non appena avessimo notizie per un possibile acquisto, ve lo faremo sapere, ma al momento tutti gli store che abbiamo contattato tacciono…

Via: GizmoChina