Meizu M5 certificato in Cina: fino a 6 GB di RAM e Yun OS

Lorenzo Delli

Oramai, grazie anche anche a terminali quali il “vecchio ZenFone 2, i 4 GB di RAM sono ampiamente sdoganati. Anzi, la norma, stavolta a causa di OnePlus 3, sta diventando dotare i propri prodotti di ben 6 GB di RAM.

A tal proposito Meizu M5 è appena passato dal TENAA, il celebre ente di certificazione cinese, tramite il quale come oramai di consueto veniamo a scoprire alcuni dettagli riguardanti proprio il suddetto.

LEGGI ANCHE: Meizu Pro 6s sarà presentato il 3 novembre, probabilmente con SoC MediaTek Helio X25

Sono state certificate tre varianti del dispositivo in questione, M611D, M611Y e M611A, ma in realtà si tratta di varianti con supporto a diverse reti e frequenze. Il modello base sarà venduto con 2, 4 o 6 GB di RAM. Vediamo la scheda tecnica di Meizu M5 grazie ai dati attualmente rivelati grazie al TENAA e ai precedenti leak:

  • Schermo: 5,2″ HD (720 x 1.280 pixel)
  • Processore: MediaTek MT6750 1.5 GHz octa core
  • RAM: 2/4/6 GB
  • Memoria interna: 16/32/64 GB espandibili tramite microSD (fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 5 megapixel
  • Batteria: 3.000 mAh
  • SO: Android 5.1.1 Lollipop con Yun OS
  • Dimensioni: 147,28 x 72,8 x 8,15 mm
  • Peso: 138,87 g
  • Colori: oro, verde, blu, nero

Meizu M5 potrebbe essere svelato a fianco di Meizu Pro 6s già da questo 3 novembre o addirittura qualche giorno prima, il 31 ottobre per la precisione.

Fonte: AndroidPure