Queste foto dimostrerebbero che Turing Phone arriverà presto nelle mani dei clienti

Andrea Centorrino

Lo sviluppo di Turing Phone, lo smartphone che promette(va) di fare della sicurezza il proprio punto di forza, è stato abbastanza travagliato: dopo l’abbandono di Android a favore di Sailfish OS, e la spedizione di un modello “provvisorio” per non scontentare i clienti, sembra che finalmente le peripezie per gli utenti che hanno partecipato alla campagna di crowdfunding siano giunte al termine; le spedizioni della versione finale dello smartphone, infatti, sembrano essere iniziate.

La notizia, riportata da Phoneradar e ripresa da The Verge, trova origine in un utente taiwanese, che avrebbe ricevuto la versione finale del Turing Phone, caratterizzata da un SoC Qualcomm Snapdragon 820, 3 GB di RAM, schermo da 5,5″ 1080p e lettore di impronte sul fianco, e avrebbe pubblicato le foto che trovate nella galleria a fine articolo.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone cinesi, per fascia di prezzo

Il modello non è comunque uno qualunque, in quanto si tratta della versione con finiture in oro a 24 carati. Riuscirà l’azienda a riconquistare la fiducia perduta? Ne dubitiamo, ma l’ultima parola spetta ai clienti.

Via: The VergeFonte: it168.com