Con Android 7.1 si possono disinstallare anche le app “Amministratori dispositivo” (foto)

Vezio Ceniccola

Fino ad Android 7.0 Nougat, è sempre stato impossibile disinstallare direttamente un’app con i privilegi di Amministratore dispositivo. I software in questione, infatti, dovevano prima essere rimossi dalla lista degli amministratori, disattivando i relativi servizi, e poi essere disinstallati manualmente dalle impostazioni.

Il problema si creava con le personalizzazioni dei vari produttori, che a volte nascondevano la voce Amministratori dispositivo chissà dove tra le impostazioni, rendendo la vita molto difficile per gli utenti meno esperti.

LEGGI ANCHE: Come scaricare e installare Android 7.1 Developer Preview 1

Fortunatamente, tutto questo cambierà a breve con la nuova versione Android 7.1: nel nuovo aggiornamento del sistema, infatti, il pulsante per disinstallare le app sarà attivo anche per quelle con privilegi di amministratore. Una volta premuto, verremo reindirizzati su una nuova pagina che ci spiegherà perché l’app in questione fosse amministratore, e da qui potremo disattivarla per poi disinstallarla completamente.

Una funzione non fondamentale, ma sicuramente molto comoda, che va a migliorare ulteriormente la fruizione del sistema operativo. Per una volta, bisogna fare solo i complimenti agli sviluppatori Google, in attesa di vedere anche le tanto attese funzioni night ligth e le gesture sul lettore d’impronte.

Via: Android Police