Samsung potrebbe puntare su un solo top di gamma all'anno, per la massima qualità

Samsung potrebbe puntare su un solo top di gamma all'anno, per la massima qualità
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Samsung ha fatto un bello sforzo negli ultimi anni, per rincorrere da una parte le ultime innovazioni hardware e per dare maggiore personalità al suo software dall'altra, che comunque rimane sempre Android, visto che Tizen come sistema operativo mobile non si è mai imposto. Questo impegno si è concretizzato con una presenza costante di top di gamma sul mercato, che nella prima metà dell'anno veniva coperta dalla serie Galaxy S (anche con più modelli) e nella seconda metà da quella Galaxy Note.

La vicenda Galaxy Note 7 potrebbe però portare l'azienda coreana a rivedere la propria strategia per il futuro.

Un solo top di gamma all'anno, quantomeno una sola linea, che non scenda a compromessi di alcun genere in quanto a qualità, e sappia non far sentire la mancanza dell'altra. Ora come ora viene facile pensare ad un abbandono della serie Note a favore della linea S, ma non ci sono conferme precise che Samsung abbia già deciso per una simile strategia, nemmeno tra i suoi fornitori, che dovrebbero essere i primi a saperlo e quelli che ne subirebbero senz'altro l'impatto.

Leggeremo insomma molte ipotesi, nei mesi a venire, sul futuro di Samsung e della propria line-up, ma l'unica cosa certa al momento è Galaxy S8, che dovrebbe arrivare il MWC 2017; tutto il resto è ancora un'idea nella mente di qualche dirigente che di certo non la verrà a dire a noi.

Via: SamMobile
Fonte: Korea Herald

Commenta