Huawei Mate 9 avrà una variante con una “vaga” somiglianza a Galaxy Note 7…

Marco Giannino - ...speriamo sia solo estetica!

Forse non riuscirete a scorgerlo bene dall’immagine qui sopra, ma nella seconda riga c’è un Galaxy Note 7 Huawei Mate 9 con schermo dual edge, nome in codice Long Island, che dovrebbe essere presentato a fianco del modello regolare, nome in codice Manhattan, durante un evento che si terrà il 3 novembre prossimo. È la prima volta che emergono informazioni su questa variante, ma considerando che la fonte di tutto è @evleaks, gli concederemo il beneficio del dubbio.

Estetica a parte, i dettagli tecnici precisi al momento non sono noti; viene solo riportato che la variante edge sarà quella più potente, con schermo QHD per supportare Daydream, ma disponibilità limitata, forse addirittura confinato nella sola Cina, almeno inizialmente.

LEGGI ANCHE: Le migliori alternative a Galaxy Note 7

Huawei Mate 9 “Manhattan” dovrebbe invece essere un 5,9” full HD, con processore HiSilicon Kirin 960, fino a 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, con doppia fotocamera posteriore Leica, a risoluzione di ben 20 megapixel con f/2.0, andando quindi a fare meglio di Huawei P9 e P9 Plus.

A seguire trovate il render in apertura, ed uno ad elevata risoluzione di Manhattan, che differisce leggermente da quelli circolati in precedenza, e che dovrebbe rappresentare il design definitivo dello smartphone. Certo è che adesso Mate 9 sembra sempre più una delle migliori alternative a Galaxy Note 7, sempre che Huawei non decida di tenerlo per il solo mercato domestico.

Fonte: Venturebeat