I nuovi prodotti Google non arriveranno in Italia prima del 2017 (Chromecast Ultra escluso)

Nicola Ligas -

Escludendo Chromecast Ultra, che arriverà a novembre, e Google Home, che non è proprio previsto per il nostro mercato, tutti gli altri prodotti presentati quest’oggi da Google, ovvero Pixel e Pixel XL, visore Daydream e Google WiFi, non arriveranno in Italia prima del nuovo anno.

A confermarlo sono sia Repubblica che Corriere della Sera, presenti entrambi alla presentazione londinese tenuta da Google, quindi non abbiamo particolare ragione di dubitarne, in particolare per quanto concerne gli smartphone Pixel, per i quali l’Italia non era tra i paesi previsti al lancio.

Difficile pensare ad un errore, dato che il lancio nel 2017 è stato confermato da multiple fonti, pertanto non ci resta che metterci l’anima in pace. Ciò non toglie comunque che, grazie in particolare agli store online, i due Pixel possano affacciarsi prima del nuovo anno sul nostro mercato, cosa della quale parleremo ovviamente a tempo debito. Peccato però che Google, nel suo sforzo di “assistere tutti”, si dimentichi sempre dell’Italia (e non solo di lei), o comunque la releghi spesso in secondo piano.