Il primo laptop con Andromeda potrebbe arrivare… tra un anno: scopriamo come sarĂ  Pixel 3!

Nicola Ligas -

La notizia della possibile presentazione Andromeda il 4 ottobre, anche solo sotto forma di anteprima, ha rapidamente eclissato Google Pixel e Pixel XL, ma a quanto sembra sarà proprio un dispositivo Pixel a vedere il debutto del sistema operativo nato dall’unione di Android e Chrome OS; soltanto che questo fantomatico laptop dovrebbe vedere la luce solo entro la fine della prossima estate.

Questo progetto è noto internamento come “Bison“, o Pixel 3, ma non sarà un Chromebook, che allo stato attuale sembrano quasi un progetto passato. Andromeda dovrebbe infatti rappresentare la confluenza di Chrome OS in Android, non il contrario, con il robottino che rimarrà quindi predominante (non sappiamo se anche in termini di nome o meno). Tenete inoltre conto che parliamo di un dispositivo che dovrebbe vedere la luce tra circa un anno, e che nel frattempo tutto potrebbe cambiare, sia lato software che lato hardware. E Se avete seguito la storia di Google negli ultimi anni, saprete che i suoi passi indietro sono stati numerosi, dai Google Glass in giù. Detto questo, vediamo quanto trapelato di Bison finora.

TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO SU: Google Pixel | Pixel XL

Si parla di un notebook ultra sottile, con schermo 12,3”, che sarà però anche un tablet; non è chiaro se ruotando a 360° sulla tastiera, o se scollegandosi proprio dalla stessa. La CPU sarà a marchio Intel, m3 o i5, stando ai chip attuali, con 8 / 16 GB di RAM e 32 / 128 GB di memoria interna. Non dovrebbero mancare nemmeno un lettore di impronte digitali ed il supporto stylus (venduto a parte). Si parla anche di due porte USB Type-C, jack audio, speaker stereo, quattro microfoni, e autonomia di circa 10 ore.

La tastiera sarà retro-illuminata, ed il touchpad in vetro sarà sensibile alla pressione, come quello dei MacBook. Il tutto in uno spessore contenuto entro il centimetro, ovvero ultrasottile. C’è anche un’ipotesi di prezzo, che non sembra stratosferica: 799$, con stylus wacom venduto a parte, e lancio nel Q3 2017.

LEGGI ANCHE: Ci sarĂ  un tablet Huawei Nexus con Andromeda?

Inoltre, al momento del lancio, Pixel 3 dovrebbe includere una serie di app pensate per la clientela aziendale, per gli sviluppatori e adatte allo stylus, per meglio competere con Apple e Microsoft.

Andromeda sembra insomma il futuro sistema desktop di Google, pronto a mandare in pensione i Chromebook. Resta da capire se manderà in pensione anche Android, ma data la forte predominanza di quest’ultimo nel suo codice, al momento la cosa sembra improbabile.

Fonte: Androidpolice