I Nexus non sono morti: che ne dite di uno Huawei Nexus tablet con Andromeda?

Nicola Ligas -

Pensavate che gli smartphone Pixel e Pixel XL avrebbero soppiantato in blocco i Nexus? Così potrebbe non essere, almeno stando a quanto riportato da Stephen Hall di 9to5Google.

La serie Nexus dovrebbe quindi sopravvivere in parallelo a quella Pixel, come del resto è stato finora, dato che i dispositivi Pixel esistono da anni; la differenza è che finora non c’era stato alcuno smartphone di questa serie, ed il loro prossimo avvento, unito alla mancanza di nuovi Nexus, aveva fatto pensare ad un pensionamento di questi ultimi.

TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO SU: Google Pixel | Pixel XL

Non ci aspettiamo comunque che dei nuovi smartphone Nexus siano annunciati all’evento del 4 ottobre, ma forse un tablet potrebbe esserci, ed in futuro chissà. I piani di Google sono spesso impredicibili e con tutte le novità che bollono in pentola non sembra facile che ci sia troppo posto anche per i Nexus, ma Hall (vedi anche i commenti al tweet) sembra molto sicuro del fatto suo, pertanto non ci resta che aspettare, e sperare.

Aggiornamento: 9to5Google, proprio nella persona di Stephen Hall, ha appena pubblicato un articolo nel quale spiega che sarà proprio questo tablet di Huawei che porterà avanti il nome Nexus, ma non con Android, bensì con Andromeda, il sistema operativo nato dalla attesa confluenza di Chrome OS in Android. I dettagli sono davvero scarsi in merito, ma si pensa potrebbe arrivare “un po’ prima” del laptop Bison, previsto tra circa un anno. No, la chiarezza in materia non è molta, almeno per adesso.