Il 4 ottobre sarà una data storica, con l’anteprima di Andromeda, l’unione di Android e Chrome OS

Nicola Ligas -

È dalla serata di ieri che ci interroghiamo sul senso di un tweet di Hiroshi Lockheimer, Vicepresidente dello sviluppo di Android, Google Play, e Chrome, che anticipa l’evento del 4 ottobre come una di quelle pietre miliari delle quali parleremo negli anni a venire. Lockheimer si rifà infatti all’8° compleanno di Android, per anticipare che in futuro festeggeremo in maniera analoga il 4 ottobre. Arriverà quindi un nuovo sistema operativo? La risposta potrebbe essere sì.

Ricorderete forse un report del Wall Street Journal dello scorso ottobre, secondo il quale Google stava lavorando all’unione di Android e Chrome OS, che sarebbe arrivata indicativamente nel 2017. Ebbene, in base a quanto confermato ora da Android Police, il Journal aveva visto lungo, ed un’anteprima di questo “nuovo” sistema operativo, nome in codice Andromeda, sarà mostrata proprio il 4 ottobre, con il lancio vero e proprio previsto sempre per il 2017.

LEGGI ANCHE: Andromeda in test su Nexus 9

In questi ultimi mesi ci sono in effetti stati vari segnali di un muto scambio tra Android e Chrome OS: da una parte Nougat ha ereditato i seamless update di Chrome OS it; dall’altra quest’ultimo si è arricchito del supporto al Play Store, e quindi delle app Android. Andromeda dovrebbe essere però qualcosa di più, e dovrebbe consentire “ottimizzare” Android per girare su hardware ancora più eterogenei di adesso, in particolare laptop, convertibili e sistemi desktop.

I dettagli sono ovviamente scarsi al momento, e ribadiamo di non aspettarci un vero e proprio lancio di Andromeda il 4 ottobre, quanto piuttosto una sua anteprima. Se magari uscisse poi una developer preview, saremmo già pronti a stappare lo spumante.

Aggiornamento 27/09/2016

  • Anche @evleaks conferma che il tweet di Lockheimer si riferisce ad Andromeda

Fonte: Android Police