Delusi da Allo? Aspettate a disinstallarla: potrebbe presto ricevere gli aggiornamenti che merita

Andrea Centorrino

Se in questi giorni avete installato Allo, la nuova app di messaggistica made in Mountain View, potreste essere rimasti delusi da un servizio “1.0”, ovvero strettamente limitato alle funzionalità di base, e con una ristretta cerchia di utenti con il quale utilizzarlo.

Justin Uberti, uno dei capi del progetto all’interno di Google, ringrazia quanti hanno mostrato comprensione verso il prodotto, e promette che Allo riceverà presto nuove funzioni, magari anche quelle suggerite dagli utenti.

Durante uno scambio di tweet, infatti, Uberti si è mostrato interessato verso alcuni suggerimenti ricevuti, in particolare verso l’integrazione di una funzione per le chiamate audio, magari da eseguire tramite Duo, l’app per le videochiamate progettata per lavorare in sinergia con Allo.

LEGGI ANCHE: Google Pixel XL: prezzo, uscita e caratteristiche tecniche

Sembra dunque che i dirigenti Google abbiano tutte le intenzioni di realizzare l’app di messaggistica definitiva, ma con rivali del calibro di WhatsApp, Telegram e Snapchat, ormai solidamente affermatisi sul mercato, sarà difficile convincere gli utenti a scegliere la propria piattaforma. E voi, avete scaricato Allo? Che ne pensate?

Play Store badge

Via: 9to5GoogleFonte: Justin Uberti - Twitter