Huawei Mate 9 in quattro versioni, dall’8 novembre: ma sarà tutto vero?

Nicola Ligas

Nuova girandola di rumor per Huawei Mate 9, probabilmente ancora con diverso tempo di anticipo sul lancio ufficiale, che dovrebbe essere verso l’8 novembre, secondo le ultime ipotesi.

Riepilogando quindi quanto visto finora, e aggiungendo appunto le nuove voci (non confermate e senza alcuna prova), potrebbero esserci quattro versioni dello smartphone, tutte da 6”, con doppia fotocamera posteriore da 20 megapixel (sempre con lo zampino di Leica) e processore Kirin 960.

La versione standard dovrebbe avere 4 GB di RAM e 64 GB di ROM, ma ci dovrebbe essere anche una versione superiore con 128 GB di storage, infine i modelli “top” e “monarch” avranno 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, ma non è ben chiaro in cosa altro si differenzino, tranne nei colori, diversi per ciascuna serie.

LEGGI ANCHE: Huawei Nova Plus, la recensione (foto e video)

Si parla anche di scanner dell’iride, come su Galaxy Note 7, anche se rimaniamo un po’ scettici al riguardo, dato che non sembra aver destato particolare interesse.

Riguardo infine i prezzi, si partirebbe da 3.199-3.399 yuan (430-460 euro) per il modello base, 3.899 yuan (525€) per arrivare a 128 GB, 4.699 yuan (630€) per il modello top e ben 7.388 yuan (990€) per quello “monarch”, che dovrebbe arrivare con la “seconda generazione di smartwatch Huawei”, ma se quest’ultimo riferimento fosse ad un nuovo Android Wear, sappiamo già di non doverlo prendere sul serio, gettando ulteriori dubbi su quello che sembra un rumor fin troppo completo per essere credibile in assenza di prove.

Via: Gizmochina