Koushik Dutta fissa il prezzo di Mirror ed Inkwire: gratis, ma con qualche riserva

Andrea Centorrino

Koushin Dutta, per i più, non avrà bisogno di presentazioni: poliedrico sviluppatore del panorama Android, è grazie a lui se abbiamo strumenti del calibro di ClockworkMod, o app come Allcast e Vysor. Nella giornata odierna Koush ha finalmente fissato il prezzo di due nuove app, Mirror e Inkwire: gratis, anche se con qualche riserva.

Potrete infatti sfruttare le nuove funzionalità di duplicazione e registrazione dello schermo di Mirror senza pagare, ma sui video e sulle GIF risultanti verrà applicato un watermark, così come negli stream inviati ad AllCast, Chromecast, Apple TV e Fire TV. Nel caso lo voleste rimuovere, vi verranno chiesti 3$ per le GIF, o 5$ per ognuno dei dispositivi di streaming sopracitati; nel caso in cui voleste sbloccare tutte le funzionalità, il prezzo sarà di “soli” 10$.

LEGGI ANCHE: Inkwire: l’app per aiutare chi ha problemi con lo smartphone

Inkwire, app per condividere lo schermo fra Android ed ottenere assistenza da remoto attraverso chat vocale, sarà invece completamente gratuita “per uso personale”. Dutta si riserva infatti di modificare i termini, in futuro, nel caso in cui più società fossero interessate ad utilizzarla.

Mirror ed Inkwire sono già disponibili sul Play Store: per scaricarle, vi basterà cliccare sui badge sottostanti.

Google Play Badge

Google Play Badge

Via: Android PoliceFonte: Koushik Dutta - Google+