I pagamenti su Google Play possono essere divisi tra carta di credito e carte regalo

Nicola Ligas

Google semplifica ancora i pagamenti sul Play Store, permettendo di dividere l’ammontare dovuto tra carta di credito ed eventuali carte regalo / saldo residuo di Google Play.

Attenzione ad un particolare però: non potrete essere voi a decidere quanto pagare con carta di credito e quanto in altro modo: se aveste del saldo residuo, dovrete selezionare quello come metodo di pagamento, ed il Play Store provvederà automaticamente a consumare tutto il credito rimasto, e ad addebitare la cifra rimanente sulla vostra carta.

LEGGI ANCHE: Google Play Musica porta a ben 6 mesi il suo periodo di prova gratuita!

L’immagine qui sotto parla da sola, ed in ogni caso potrete verificarlo da soli, casomai aveste una carta regalo con del credito residuo sul vostro account Google Play.

Fonte: Google Play (Twitter)