BADLAND 2 arriva sul Play Store, ma sotto etichetta Clean Master e quindi con tanti in-app (aggiornato)

Lorenzo Delli

Era da un po’ che Frogmind, la software house responsabile di BADLAND, aveva promesso l’arrivo di BADLAND 2 su Android. In realtà la tabella di marcia prevista non era stata rispettata, ma forse abbiamo capito il perché.

Frogmind stava infatti stringendo accordi con Cheetah Mobile, la software house che si “nasconde” dietro Clean Master e altri software del genere. BADLAND 2 è infatti sbarcato sul Play Store sotto l’etichetta Clean Master Games, e a differenza della versione iOS, venduta a 3,99€, è disponibile gratuitamente.

LEGGI ANCHE: Clean Master gestisce meglio di Android la RAM (secondo Cheetah Mobile)

Ovviamente Cheetah Mobile non ha perso tempo per infarcire il tutto con una bella dose di acquisti in-app, fortunatamente nemmeno troppo esosi. Non è però da escludere la possibilità che la difficoltà del gioco sia stata incrementata in modo da spingere gli utenti a sfruttare gli acquisti in-app presenti.

  • Campagna INDIVIDUALE con livelli creativamente pericolosi
  • Altri livelli presto in arrivo sotto forma di aggiornamenti gratuiti
  • Strumenti di controllo intuitivi a doppio tocco combinati con un design di livelli innovativo
  • Esperienza audiovisuale di gioco altamente coinvolgente, da provare preferibilmente con le cuffie
  • Supporta Google Play e Google Cloud (progressi sincronizzati su tutti i dispositivi Android collegati)
  • Conquiste e classifiche online

Come se non bastasse, nonostante la localizzazione del gioco nella lingua italiana, BADLAND 2 risulta incompatibile con tutti i dispositivi. Se comunque volete provarlo, potete scaricare l’apk a questo link ed installarlo manualmente.

Aggiornamento 07/09

Badland 2 esce dalla beta geografica ed è disponibile per tutti tramite il Play Store. Se avete scaricato in passato l’apk potete tranquillamente aggiornarlo dal Play Store.

Google Play Badge

BADLAND 2 – Trailer

Fonte: AndroidPolice