Archos 55 Diamond Selfie è qui per migliorare i vostri autoscatti (foto)

Giuseppe Tripodi

Tra i tanti produttori che saranno presenti in questi giorni ad IFA troviamo anche Archos, che dalla fiera di Berlino rinnova la sua linea di smartphone presentando il suo nuovo top di gamma, Archos 55 Diamond Selfie.

Come suggerisce il nome questo modello vuole puntare tanto sugli autoscatti della fotocamera frontale e presenta specifiche tecniche degne di nota.

Caratteristiche tecniche

  • Schermo: 5,5” IPS Full HD
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 430 (otto core Cortex-A53 a 1,4GHz)
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Batteria: 3.000 mAh con Quick Chare
  • Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow

Archos vuole puntare molto sulle fotocamere, che potranno beneficiare delle seguenti tecnologie Qualcomm per migliorare le immagini:

  • ChromaFlash: scatta due foto (una con flash, l’altra senza) e lo scatto finale equilibra colori e luminosità tra le due
  • OptiZoom: “segue” e blocca gli oggetti presenti nella foto, anche se in movimento, per una maggiore nitidezza
  • UbiFocus: quando l’autofocus è disattivato, lo smartphone scatta cinque immagini diverse mettendo a fuoco diversi punti focali; in questo modo, è successivamente possibile selezionare i punti di fuoco.

Uscita e prezzo

Archos 55 Diamond Selfie sarà in vendita a partire da ottobre 2016 al prezzo di 249,99€: di seguito potete dare un’occhiata alle prime immagini del dispositivo.