Mi Note 2 potrebbe essere il primo Xiaomi basato su Nougat (ma forse no)

Nicola Ligas -

C’è un nuovo screenshot in circolazione, che si dice appartenga a Xiaomi Mi Note 2, anche se in questo caso il beneficio del dubbio va concesso con ampio margine, perché è impossibile verificare l’autenticità di questa immagine. Prendendo quindi tutto con le molle, abbiamo qualche piacevole conferma, unita ad una sorpresa.

6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna vengono infatti riportati, e coincidono con precedenti informazioni già trapelate nei mesi passati; abbiamo poi il processore Snapdragon 820, ma si era spesso parlato di Snapdragon 821, che rimane un’ipotesi ancora valida. Ed infine, avremmo la MIUI 8 basata su Android Nougat, con build NYC59U.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Note 2: render che alimentano l’hype (foto)

Quest’ultimo particolare è senz’altro il più interessante, perché proprio in questi giorni si sta diffondendo la MIUI 8 stabile internazionale, basata su Marshmallow, e questo sarebbe il primo avvistamento di una MIUI con base Nougat. La cosa ci lascia però perplessi, soprattutto in relazione ai tempi di lancio. Si parlava infatti di una presentazione ad inizio settembre per Mi Note 2, ed a meno che questo non venga annunciato per poi essere messo in commercio solo a discreta distanza, non riteniamo molto plausibile che possa arrivare così a breve uno smartphone Xiaomi con Nougat.

Vi lasciamo quindi con il dubbio screenshot in oggetto, sperando che Xiaomi si decida presto ad annunciare un qualche evento, anche perché, in assenza di quest’ultimo, tutte le alternative restano valide.

Via: GizmoChina