I Nexus si collegheranno automaticamente a milioni di Wi-Fi gratuite, ma non in Italia

Nicola Ligas

Wi-Fi Assistant è un’interssante funzione nata con Project Fi, l’operatore virtuale di Google per gli USA. Come mai ne parliamo? Perché BigG ha deciso di renderla disponibile su tutti i Nexus.

Wi-Fi Assistant si collega automaticamente ed in maniera sicura ad oltre un milione di hotspot Wi-Fi gratuiti, in modo da farvi risparmiare più traffico dati possibile. Bello vero? La brutta notizia è però che, nonostante il servizio sia stato esteso a tutti i Nexus, questo funzionerà solo in USA, Canada, Messico, Regno Unito e nel Nord Europa (Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Islanda).

LEGGI ANCHE: Android 7.1 arriverà con i nuovi Nexus?

Trovate ulteriori informazioni sul funzionamento di Wi-Fi Assistant nelle pagine di supporto ufficiale. Sebbene non disponibile in Italia, casomai vi recaste in uno dei paesi menzionati non sarebbe affatto male poterne beneficiare. Il roll out avverrà su tutti i Nexus (non siamo davvero sicuri che con “tutti” Google intenda “tutti tutti”) nel corso delle prossime settimane.

Fonte: Nexus (Google+)