Gionee presenta S6s: ecco caratteristiche e prime impressioni del selfie-phone (foto e video)

Andrea Centorrino

Un’estate ricca di annunci quella di Gionee: dopo la presentazione di S6 Pro a giugno, e di M6 e M6 Plus a luglio, la società cinese completa la line-up con S6s, uno smartphone di fascia medio-alta orientato alla “fotografia“.

Gionee S6s: specifiche, disponibilità e prezzo

  • Schermo: 5,5″ full HD (1.920× 1.080 pixel) 2.5D con vetro Gorilla Glass 3
  • Processore: 1,3 GHz octa-core MediaTek MT6753
  • GPU: Mali T720
  • RAM: 4 GB RAM
  • Memoria interna: 32 GB espandibile tramite microSD (fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel PDAF, sensore Sony IMX258
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel con flash LED
  • Batteria: 3.150 mAh
  • SO: Android 6.0 (Marshmallow) con Amigo OS 3.2
  • Dimensioni: 154,5 x 75,6 x 8,27 mm
  • Altro: lettore di impronte digitali, dual SIM ibrido, 4G LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS

Gionee, con S6s, punta ad una platea di clienti giovani, amanti dei selfie: la presenza del LED frontale dovrebbe dare infatti una marcia in più in tal senso allo smartphone. Al momento disponibile solo in India nelle colorazioni oro, oro rosa e argento, viene venduto tramite Amazon locale ad un prezzo di 17,999 rupie, circa 236 euro.

Gionee S6s: prime impressioni

I colleghi di FoneArena sono già riusciti a mettere le mani su S6s, filmando l’unboxing che trovate a fine articolo. Le prime impressioni sono buone, con un design che rispecchia la linea dei prodotti Gionee ma che non eccelle per qualità costruttiva: ad esempio, accendendo il LED frontale, si nota un effetto di “luminosità diffusa” provenire dalle parti in plastica che lo circondano.

LEGGI ANCHE: Come potremo fare a meno del selfie stick automatico?

I tasti di accensione e volume sono funzionali ma non sembrano dare un particolare senso di solidità, mentre il SoC MediaTek ed i 3 GB di RAM sembrano sufficienti a rendere scattante l’interfaccia Amigo OS 3.2. Dopo il video, trovate anche una galleria con alcune immagini del dispositivo.

Fonte: FoneArena