Motorola aggiorna rapidamente ed i Sony crashano poco: un nuovo report sui produttori Android

Nicola Ligas -

Grazie ad un nuovo report realizzato da Apteligent (lo trovate in formato PDF nel link alla fonte), abbiamo modo di stilare una piccola classifica dei vari produttori di smartphone Android, in base a vari parametri. Tenete solo conto che non tutti questi dati sono su base globale, e pertanto non vanno presi come indicativi a livello generale, ed in particolare per il nostro mercato.

Parlando della velocità di aggiornamento, nello specifico ad Android 6.0 Marshmallow, Motorola si aggiudica il primo posto sia in USA che in India (Nexus esclusi), inseguita dal LG ed HTC. Samsung è partita decisamente tardi, ma ha guadagnato rapidamente terreno, almeno negli Stati Uniti; peggio in India, dove Motorola ha davvero una marcia in più di tutta la concorrenza. Ovviamente, includendo nei precedenti grafici anche i Nexus, LG ha un bel boost grazie ai due modelli da lei realizzati. Trovate comunque tutti i grafici subito qui sotto.

Interessante è anche la classifica del crash-rate, dove Sony primeggia con appena lo 0,08%, tallonata da Motorola con lo 0,09%. Praticamente appaiate HTC, Samsung ed LG, mentre chiude ZTE con lo 0,28%.

Chiude il report una classifica della frammentazione per paese, ovvero quanti dispositivi diversi coprono il 90% di quelli utilizzati. In Italia siamo praticamente in media, circa un centinaio, ma sono Russia e paesi limitrofi ad aggiudicarsi il podio, con oltre 200 dispositivi diversi.

Come già detto, si potrebbero fare alcune obiezioni a questa analisi, prima fra tutte la mancanza di un produttore di spicco come Huawei, o la limitazione a certe aree geografiche di parte dei dati, ma difficilmente simili report sono condotti su scala mondiale, ed è anche interessante vedere quali sono le tendenze altrui, oltre a quelle del nostro mercato.

Via: 9to5GoogleFonte: Apteligent (PDF)