BlackBerry blocca QuadRooter sui suoi dispositivi (per prima)

BlackBerry blocca QuadRooter sui suoi dispositivi (per prima)
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Per BlackBerry, che da sempre punta sulla sicurezza come cavallo di battaglia, lanciarsi nell'avventura "Android" è sicuramente stato un rischio. Per fortuna sembra che questo rischio sia stato ben calcolato e che ad oggi BlackBerry riesca a mantenere la promessa fatta di mantenere i suoi smartphone Android fra i più sicuri in circolazione.

LEGGI ANCHE: Cos'è QuadRooter

E se tre delle quattro falle di QuadRooter erano già state risolte una ancora era rimasta aperta. BlackBerry annuncia oggi un nuovo aggiornamento per i suoi dispositivi Android in commercio (quindi PRIV e il nuovo DTEK50). L'aggiornamento è già disponibile per il download per i possessori di smartphone BlackBerry no brand e sarà disponibile a breve anche per quelli a marchio degli operatori. I prezzi di BlackBerry Priv faticano a scendere, ma dobbiamo riconoscere all'azienda la tenacia di voler dimostrare che se si vuole uno smartphone Android sicuro i loro prodotti siano l'unica scelta.

Commenta