La versione 6.7.12 del Play Store ha reintrodotto le funzionalità per le beta, ma solo ad alcuni utenti

La versione 6.7.12 del Play Store ha reintrodotto le funzionalità per le beta, ma solo ad alcuni utenti
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Pochi giorni prima del Google I/O, era arrivato sul Play Store (versione 6.7) il supporto alle versioni beta delle applicazioni. Si sa, la gestione delle beta, uno strumento piuttosto comodo per sviluppatori e utenti, non è la cosa più chiara del mondo, e l'integrazione proprio della gestione direttamente sul Play Store ci aveva fatto sperare per il meglio. Poco dopo la sua introduzione tale funzionalità è scomparsa, facendoci sperare in un eventuale annuncio della stessa proprio in occasione del Google I/O.

Nella versione 6.7.12 del Play Store in rollout proprio in queste ore, a quanto pare tale funzionalità è stata in parte reintrodotta.

Perché in parte? Perché solo alcuni utenti riescono al momento a visualizzarla. Lo screenshot che vedete in apertura è stato realizzato da un utente che si è accorto della presenza della gestione delle beta grazie alla sezione del Play Store Le mie app e i miei giochi. È possibile notare il tab beta, che riunisce tutte le iscrizioni a cui abbiamo aderito.

Plausibilmente a fianco di questa sezione vi saranno anche tutte le funzionalità che abbiamo elencato nel precedente articolo.

Se il vostro Play Store non si è ancora aggiornato potete provare ad installarlo manualmente e controllare la presenza del tab dedicato alle beta.

Fonte: AndroidPolice

Commenta