Project Tango potrebbe essere il futuro della navigazione nei luoghi chiusi (video)

Project Tango potrebbe essere il futuro della navigazione nei luoghi chiusi (video)
Lorenzo Quiroli
Lorenzo Quiroli

Google Maps può portarvi in un centro commerciale o in un museo, ma come fare poi ad orientarsi al suo interno? La soluzione definitiva potrebbe essere Project Tango, che grazie ai suoi speciali sensori è in grado di orientarsi meglio di qualsiasi altro dispositivo.

Tango infatti sfrutta la realtà aumentata per condurvi a destinazione e può essere particolarmente utile in un museo, dove cliccando su un dipinto avrete anche informazioni al riguardo. A stupire non è il risultato, ma il fatto che Tango sia davvero difficile da confondere e anche provandoci intenzionalmente difficilmente perderà la bussola.

LEGGI ANCHE: Uno smartphone con Project Tango a meno di 500$

Purtroppo il dispositivo utilizzato in questo caso non è lo smartphone che Google sta realizzando in collaborazione con Lenovo, che al momento non è ancora pronto, ma il tablet che già conosciamo. Vi lasciamo alla prova che i colleghi di The Verge hanno avuto l'onore di registrare all'interno di un museo qui a Barcellona: sarà questo il futuro della navigazione nei luoghi chiusi?

Commenta