Archos presenta GranitePhone, puntando tutto sulla sicurezza

Archos presenta GranitePhone, puntando tutto sulla sicurezza
Massimo Maiorano
Massimo Maiorano

La francese Archos ha presentato oggi GranitePhone, smartphone per uso aziendale il cui punto di forza è la sicurezza e che punta a competere con Turing Phone e Blackphone.

Il prezzo di 850 dollari scoraggerà i più all'acquisto ma la collaborazione con SIKUR, che ha realizzato il sistema operativo Granite OS e le applicazioni presenti sullo smartphone, rende questo dispositivo davvero ultra sicuro: quasi ogni funzione è criptata, non sono presenti backdoor, ogni dato è conservato in tutta sicurezza anche nel cloud, e più livelli di autenticazione consentono un livello di privacy estremo, a detta dell'azienda.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche troviamo:

  • processore Qualcomm Snapdragon 615, octa-core, 64 bit
  • memoria RAM da 2 GB
  • memoria interna da 16 GB
  • display da 5 pollici, full-HD
  • fotocamera posteriore da 16 megapixel e fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • batteria da 2.700 mAh.

Non è noto a partire da quale versione di Android sia stato realizzato Granite OS, ma se voleste procedere all'acquisto è possibile fare riferimento al sito web dedicato allo smartphone. Riuscirà Archos GranitePhone ad imporsi sulla concorrenza?

Commenta