Usare lo smartphone durante la ricarica potrebbe rallentarne la velocità di ricarica

Usare lo smartphone durante la ricarica potrebbe rallentarne la velocità di ricarica
Lorenzo Quiroli
Lorenzo Quiroli

L'affermazione contenuta nel titolo potrebbe sembrarvi banale: utilizzando il vostro smartphone mentre è attaccato alla corrente consumerete più energia rispetto a quando è in stand-by aumentando quindi il tempo necessario per ricaricarlo completamente.

Questa è solo una parte della verità: grazie ad un test scopriamo che in molti smartphone la quantità di energia che lo smartphone assorbe quando lo schermo è accesso diminuisce notevolmente. Si tratta di un "sistema di sicurezza" che evita un surriscaldamento tale da rovinare la batteria.

Avrete infatti notato che molti smartphone tendono a scaldarsi più facilmente quando sono collegati alla corrente, soprattutto se sfruttano il Quick Charging. Galaxy S6 sembra uno dei dispositivi più affetti dato che passa da 13-14,5 W a 5-7 W, con un calo di circa il 60%, ma anche One M9 non scherza. Nexus 6 diminuisce se messo sotto sforzo ma meno degli altri due.

Ci sono poi una serie di fattori che possono rendere i risultati del test variabili, come la temperatura dell'ambiente, ma se avete fretta e dovete ricaricare il vostro smartphone il più velocemente possibile allora vi consigliamo di lasciarlo stare mentre è attaccato alla presa. Qui sotto un breve video illustrativo.

Fonte: AndroidPolice

Commenta