App

Opera si aggiorna alla versione 30 con diverse novità

Opera si aggiorna alla versione 30 con diverse novità
Andrea Centorrino
Andrea Centorrino

Circa tre settimane fa Opera rilasciava la versione 30 in beta: oggi, con la versione 30.0.1856 il browser dell'omonima società norvegese diventa finalmente stabile, portando con sé la selezione nativa del testo e la sincronizzazione dello Speed Dial.

Con questa nuova versione, l'app Android ed il browser desktop di Opera potranno sincronizzare i preferiti presenti nello Speed Dial in homepage, a patto che si sia effettuato il login in tutte le versioni.

LEGGI ANCHE: Opera Max ci fa risparmiare dati anche in WiFi

Il motore dietro Opera 30 è il rendering engine Chromium, nella versione 43: questa modifica dovrebbe aumentare la velocità e la stabilità del browser.

Inoltre, adesso Opera utilizza la funziona nativa di Android per la selezione del testo, in modo da rendere l'esperienza utente più omogenea e meno confusionaria.

Altre novità segnalate nel changelog riguardano la standardizzazione delle opzioni da menu contestuale e delle modifiche all'interfaccia di riproduzione video. L'app dovrebbe già essere disponibile come aggiornamento, ma per chi non la conoscesse e fosse intenzionato a provarla, può cliccare sul badge sottostante per accedere alla pagina di Opera sul Play Store.

Commenta