Paranoid Android Legacy porta il theme engine su 22 dispositivi

Paranoid Android Legacy porta il theme engine su 22 dispositivi
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Come promesso, il ramo legacy di Paranoid Android muove i primi passi in maniera autonoma, e lo fa rilasciando un aggiornamento promesso già la scorsa settimana. Novità principale: l'inclusione del theme engine di CyanogenMod, ma non solo.

  • Incorporato android-5.1.1_r2 dall'AOSP
  • Migrazione di rete mobile (accessibile nelle impostazioni principali)
  • Supporto MultiSIM
  • Soglia per silenziare i suoni di notifica
  • ParanoidOTA aggiornato in Material design
  • Doppio tap sulla barra di stato per spegnere lo schermo
  • Vari bug fix

Queste le novità principali portate su 22 dispositivi diversi, tra cui HTC M8, LG G3, Oppo Find 7/7a, OnePlus One e tanti altri. Galaxy S III ed Xperia L sono esclusi da questo round perché manca del codice importante, ma dovrebbe far parte del prossimo turno di aggiornamenti. Assenti anche tutti i Nexus, supportati dal ramo principale di Paranoid Android, che però ormai sembra avviato sul viale del tramonto, da quando i suoi sviluppatori sono stati assunti da OnePlus.

Se voleste quindi provare questa nuova versione di AOSPA-L, la trovate sul sito ufficiale, ma non dimenticate anche le Google App.

Commenta