Ecco come potrebbe diventare la ricerca Google su dispositivi mobili

Ecco come potrebbe diventare la ricerca Google su dispositivi mobili
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Se aprite il vostro browser su Android e vi dirigete su Google, cercando qualcosa, dovreste vedere una schermata come quella qui sotto a sinistra. Prossimamente potrebbe invece diventare come quella a destra. Più spazio per il logo di Google, per la barra di ricerca, e per i tab con i vari tipi di risultati; un po' meno posto per i contenuti (il fatto che l'immagine a destra non mostri l'ultima volta che abbiamo visitato un sito è perché stiamo visualizzando una scheda in incognito).

Indubbiamente si vedono le influenze del Material Design, ed in generale la nuova soluzione ci piace perché organizza meglio i contenuti, anche se i dispositivi con schermi più piccoli risulteranno ulteriormente penalizzati dalle minori informazioni mostrate in una sola schermata. Non è comunque detto che questa novità arrivi per tutti, quindi non ci resta che attendere per scoprirlo.

Commenta