Samsung pronta a personalizzare l'architettura ARM nei suoi prossimi SoC Mobile

Samsung pronta a personalizzare l'architettura ARM nei suoi prossimi SoC Mobile
Nicola Ligas
Nicola Ligas

ARM concede in licenza la propria architettura ai maggiori chip maker, ma questi ultimi in alcuni casi la personalizzano anche a seconda delle proprie capacità ed esigenze. È quanto fatto da Qualcomm con la serie Krait, ed è quanto si prepara a fare anche Samsung con i suoi prossimi Exynos, che comunque non dovremmo vedere impiegati a livello commerciale fino al 2016.

LEGGI ANCHEGalaxy Note 3 si aggiorna a Lollipop in Italia (download)

Creare dei processori custom non è solo un punto di orgoglio o di perizia, è anche un modo per ottimizzarli ulteriormente, magari in relazione anche a specifici dispositivi, ma qualsiasi ipotesi fatta ora su Galaxy S7 o chi per lui, sarebbe quantomeno azzardata.

Samsung dovrebbe inoltre essere al lavoro sulla personalizzazione dei core delle GPU, ed il primo frutto di questo suo lavoro potrebbe arrivare già a metà 2015.

Via: SamMobile

Commenta